TREKKING DA KALAW AL LAGO INLE: INFO UTILI

Info utili per organizzare il trekking da Kalaw al Lago Inle (Birmania)

A chi rivolgersi

A Kalaw si trovano molte agenzie che organizzano il trekking e solitamente anche in hotel ti danno dei suggerimenti.
Io mi sono rivolta all’agenzia Eversmile; si trova nella strada principale della città, sopra le scalinate situate di fronte al mercato. Seguendo le indicazioni si raggiunge facilmente.
Un consiglio riguardo alla guida? Chiedi di Momo.

Cosa portare

Lo zaino (o valigia)  viene spedito direttamente a Nyaungshwe dall’agenzia che organizza il trekking. Nello zaino da usare durante il trekking consiglio di portare il minimo indispensabile come acqua, sacco a pelo, bagnoschiuma, un cambio di vestiti, impermeabile per la pioggia, un pile per la notte.
L’abbigliamento ovviamente dev’essere comodo e suggerisco di portare un cappello.
Se non hai delle scarpe adatte puoi comprare delle ottime scarpe da trekking, (le stesse usate dai locali), al costo di circa tre euro, al mercato di Kalaw (attenzione: chiude verso le cinque di sera).

Costi

– Il costo del trekking è di 39.000 kyat (circa 32 euro) a persona per tre giorni e due notti (compresi tre pasti al giorno, pernottamenti e guida). Per entrare al Lago Inle si paga una tassa d’ingresso extra di 10.000 kyat (circa 8 euro).
– Il tratto in barca dalla zona meridionale del Lago Inle fino alla cittadina di Nyaungshwe è costato 3.000 kyat (circa 2,50 euro) ed è durato un’ora.

Durata

– La durata può essere di due oppure tre giorni.
– Si cammina dalle sei alle sette ore al giorno.
– Il percorso complessivo è di 50 km se si sceglie il trekking di tre giorni.

Dove dormire

La prima notte ho soggiornato nella casa di un villaggio (una casa tradizionale ovvero una palafitta in cui il bagno consiste in una baracca di lamiera situata nel giardino e la doccia in un bidone con dell’acqua piovana. Si dorme su dei materassini collocati per terra (è possibile usare il sacco a pelo). A Kalaw, invece, ho soggiornato all’Eastern Paradise Hotel (un po’ caro, circa € 8,00 a persona a notte) ma pulito e in una posizione centrale. Buona e abbondante la colazione anche se è extra (2.000 kyat, circa 2,60 euro).
Arrivata al Lago Inle, a Nyaungshwe, ho pernottato al Joy Hotel (dove l’agenzia Eversmile aveva depositato lo zaino, ma attenzione non è necessario soggiornare per forza lì). Il costo è di 9.000 kyat (circa 7 euro) a notte a persona compresa la colazione.

Dove mangiare

Per quanto riguarda i pasti, il cibo era ottimo (molta frutta, zuppe, noodles e riso con verdure) con porzioni davvero abbondanti sia per colazione, pranzo e cena. Sono sempre stata ospitata nelle case dei villaggi a parte la seconda notte, in cui ho cenato in un monastero, e l’ultimo giorno prima di imbarcarmi per attraversare il Lago Inle, in cui ho pranzato in un ristorante.

Guarda le foto: Trekking da Kalaw al Lago Inle in 25 scatti

La mia esperienza: Trekking da Kalaw al Lago Inle (Birmania)

Un piccolo favore.

Questo blog è nato con l’intento di diffondere la cultura del viaggio “zaino in spalla”.
Se l’hai trovato utile ed interessante potresti mettere “Mi Piace” su Facebook e condividere l’articolo?
In questo modo allargherai la sua utilità ad altri e contribuirai a sostenere questo blog.
Grazie di cuore.

Reply